Gambo di Ananas Comosus, ricco in Bromelina

Home >> Erbe officinali
26/09/2012

L'estratto di Ananas vanta molteplici proprietà curative che hanno a vuto conferma da recenti studi scientifici

L’ananas (Ananas Comosus) è il frutto di una pianta appartenente alla famiglia delle bromeliacee. La pianta è originaria dei paesi del centro e sud America, dove viene tuttora coltivata. Le popolazioni autoctone ne conoscono le virtù da secoli e perciò lo hanno inserito nella loro medicina tradizionale. Il succo dell’ananas veniva utilizzato per curare i problemi associati alla cattiva digestione e al mal di stomaco, mentre la polpa del frutto, dopo essere stata schiacciata, veniva messa in teli di stoffa con cui si avvolgeva la parte del corpo che aveva subito ferite o traumi per aiutarne la guarigione. I marinai europei durante le prime esplorazioni riuscivano ad evitare lo scorbuto mangiando l’ananas grazie al suo alto contenuto di vitamina C.

Proprietà e impiego dell'estratto di gambo di ananas

Le diverse proprietà che venivano attribuite dalla medicina popolare all'ananas hanno spinto i ricercatori a cercare di approfondirne alcuni aspetti e validarli da un punto di vista scientifico sin dai primi anni ’60 (1,2). E’ stato dimostrato che nel frutto dell’ananas, e in particolare nel gambo (che si ottiene come residuo della lavorazione del frutto) sono contenute alte concentrazioni di enzimi, come la bromelina, in grado di mediare diversi effetti benefici sul corpo.

Di grande importanza è la capacità dell’estratto di gambo di ananas di interagire con il sistema immunitario e mediare risposte di tipo antiinfiammatorio (3,4). Attraverso l’effetto antinfiammatorio, l’estratto di gambo d’ananas è stato proposto come un aiuto nell’affrontare i sintomi negli stati allergici, dove l’infiammazione delle alte vie aeree gioca un ruolo essenziale, migliorando situazioni di asma ed elevata produzione di muco.

È inoltre in grado di agire negli stati infiammatori associati alla sinusite, anche di elevata intensità (5,6), dove si è dimostrato in grado di ridurre i sintomi quali: dolore, stato di congestione, tosse e allo steso tempo di migliorare la respirazione. Recenti studi hanno poi messo in evidenza come possa ridurre gli stati infiammatori dolorosi associati all’osteoartrite, anche se le evidenze a riguardo sono ancora ad uno stadio preliminare (7,8).

L’ uso localizzato su ferite e cicatrici di tipo post-operatorio o derivanti da traumi favorisce la rimarginazione in quanto permette il rimodellamento e la rimozione dello strato corneo più superficiale eliminando la pelle in eccesso migliorando l’aspetto delle ferite (9). Associando questa sua capacità alla già descritta attività antinfiammatoria, si capisce come possa svolgere un ruolo complementare e additivo nel ridurre il rigonfiamento di naso, gola ed occhi in seguito ad operazioni chirurgiche in queste sedi.

Il gambo d’ananas ricco di bromelina, è anche considerato un potente digestivo ed è quindi considerato un coadiuvante per il fisiologico processo digestivo. Trova perciò impiego nelle dispepsie poiché favorisce la digestione ed elimina il senso di gonfiore e pesantezza che spesso accompagna persone con problemi a livello gastrico o coloro che semplicemente hanno fatto un pasto troppo abbondante (10,11).

Inoltre, è in grado di migliorare la fluidità del sangue attraverso una blanda azione anticoagulante. Si rivela quindi un valido aiuto nei casi di angina pectoris e tromboflebite poiché contrasta i meccanismi che portano alla formazione di coaguli associati a traumi e stati infiammatori (come l’aterosclerosi) (12).

Avvertenze e controindicazioni del gambo di ananas

L'estratto di gambo di ananas viene in genere indicato come un estratto sicuro privo di controindicazioni. Tuttavia alcuni recenti studi hanno dimostrato che la bromelina può avere interazioni con farmaci anticoagulanti, a da alcuni anni viene segnalata nelle avvertenze dei prodotti tale controindicazione.
E' controindicato in gravidanza e allattamento, a chi soffre di ulcera e di gastrite.

Bibliografia

1.Cirelli MG. Treatment of inflammation and edema with bromelain. A plant proteolytic enzyme concentrate. Del Med J. 1962 Jun;34:159-67.

2.Seligman B. Bromelain: an anti-inflammatory agent. Angiology. 1962 Nov;13:508-10.

3.Fitzhugh DJ, Shan S, Dewhirst MW, Hale LP. Bromelain treatment decreases neutrophil migration to sites of inflammation.Clin Immunol. 2008 Jul;128(1):66-74.

4.Secor ER Jr, Singh A, Guernsey LA, McNamara JT, Zhan L, Maulik N, Thrall RS. Bromelain treatment reduces CD25 expression on activated CD4+ T cells in vitro. Int Immunopharmacol. 2009 Mar;9(3):340-6.

5.Helms S, Miller A. Natural treatment of chronic rhinosinusitis. Altern Med Rev. 2006 Sep;11(3):196-207. Review.

6.Braun JM, Schneider B, Beuth HJ. Therapeutic use, efficiency and safety of the proteolytic pineapple enzyme Bromelain-POS in children with acute sinusitis in Germany. In Vivo. 2005 Mar-Apr;19(2):417-21.

7.Brien S, Lewith G, Walker AF, Middleton R, Prescott P, Bundy R. Bromelain as an adjunctive treatment for moderate-to-severe osteoarthritis of the knee: a randomized placebo-controlled pilot study. QJM. (2006) 99.12: 841-850.

8.Brien S, Lewith G, Walker A, Hicks SM, Middleton D. Bromelain as a Treatment for Osteoarthritis: a Review of Clinical Studies. Evid Based Complement Alternat Med. (2004) 1.3: 251-257.

9.Wu SY, Hu W, Zhang B, Liu S, Wang JM, Wang AM. Bromelain Ameliorates the Wound Microenvironment and Improves the Healing of Firearm Wounds. J Surg Res. 2011 Dec 15.

10.Benefit of dietary integrators for treating functional dyspepsia: a prospective pilot study. Minerva Gastroenterol Dietol. 2009 Sep;55(3):227-35.

11.Pellicano R, Strona S, Simondi D, Reggiani S, Pallavicino F, Sguazzini C, Bonagura AG, Rizzetto M, Astegiano M. Minerva Gastroenterol Dietol. 2009 Sep;55(3):227-35. Benefit of dietary integrators for treating functional dyspepsia: a prospective pilot study.

12.Maurer HR. Cell Mol Life Sci. 2001 Aug;58(9):1234-45. Bromelain: biochemistry, pharmacology and medical use.

Articoli correlati
Rimedi naturali
Curcuma: proprietà e controindicazioni
Le mille proprietà della curcuma apportano benefici alla salute con poche controindicazioni.

Proprietà della boswellia serrata
Tutte le proprietà, le controindicazioni e i benefici della boswellia serrata, una pianta utile contro l'artrite reumatoide e infiammazioni.

Diabete, rimedi naturali
Il diabete é un problema che riguarda molte persone. Oltre alla medicina ufficiale è possibile impiegare alcuni rimedi naturali efficaci.

Mille proprietà della Centella
La centella asiatica è un erba officinale con molte proprietà. Vediamo quali sono le principali.

Glucomannano fa dimagrire
Cerchiamo di scoprire le proprietà e le controindicazioni del Glucomannano, la fibra che fa dimagrire.

Smagliature: ecco come eliminarle
Le "cicatrici" della pelle! Scopriamo cosa sono e come eliminarle .

Olio essenziale di tea tree oil
Tea tree oil: Vediamo nel dettaglio le proprietà e a cosa serve questo olio essenziale.

Melaleuca Alternifolia: olio essenziale
La Melaleuca alternifolia è una pianta australiana ricca di prorietà dalla quale si estrae l'olio essenziale noto con il nome di Tea tree oil .

Proprietà della griffonia
Nel caso di gambe stanche, gonfie o pesanti esistono molti rimedi naturali che possono davvero aiutarti. Scoprili adesso.

Burro di Karitè puro
Le proprietà del burro di karitè lo rendono unico per la bellezza della pelle del viso senza controindicazioni.

Proprietà della spirulina
E' una microalga alimentare impiegata da secoli. Ha mille proprietà benefiche ed ha poche controindicazioni.

Antiinfiammatori naturali
Erbe officinali e sostanze naturali contro i dolori articolari

Olio di Argan
L'oro dei berberi per la bellezza della pelle e dei capelli

Rosa mosqueta
Olio ricco di proprietà benefiche per la pelle, favorisce la rigenerazione cutanea

Olio di Borragine
La borragine è una pianta dai cui fiori a forma si estrae un importante olio ricco di proprietà. Vediamole.