Il Burro di karitè puro ha tante proprietà

Home >> Erbe officinali
26/06/2014

Le proprietà del burro di karitè lo rendono unico per la bellezza della pelle del viso senza controindicazioni

Il burro di karité puro è fra i rimedi naturali amici della pelle, perché contiene vitamine e principi attivi ed ha proprietà che la aiutano a riprendersi quando non si trova in condizioni ottimali. E’ bene tenerne sempre un pochino in casa, nell’ideale armadietto dei rimedi naturali amici del benessere dell’organismo, non solo dal punto di vista della salute ma anche della cosmesi. In particolare, il burro di karité può essere utilizzato sia per la prevenzione dell’invecchiamento che per la cura della pelle rovinata, perché ha la capacità di penetrare a fondo nell’epidermide offrendole nutrimento e idratazione.

Per la pelle secca o con tendenza alla disidratazione è un vero balsamo e presenta il vantaggio di poter essere usato ogni giorno senza effetti collaterali. Non a caso il burro di karité viene inserito nei prodotti che contrastano l’invecchiamento cutaneo, in virtù delle sue proprietà elasticizzanti e idratanti. Il suo utilizzo è inoltre raccomandato quando le condizioni atmosferiche sono estreme, quindi con il freddo e il caldo intensi, perché in entrambi i casi riesce a ripristinare l’equilibrio cutaneo.

Proprietà del burro di karité

Per la pelle secca. La pelle secca ha bisogno di nutrimento che le dia nuova linfa vitale e il burro di karité è perfetto in questa veste. Giorno dopo giorno la secchezza cutanea si riduce, lasciando il posto a una progressiva morbidezza. Per ottenere risultati apprezzabili dovete usarlo ogni giorno, ritagliandovi qualche minuto per massaggiarlo sulla vostra pelle assetata di cure.

Per le irritazioni cutanee. In caso di piccole ferite, escoriazioni e infiammazioni di tipo topico, il burro di karité offre grande sollievo. Se ne spalma una buona quantità sulla parte infiammata, lasciandone uno strato denso che viene assorbito a poco a poco dalla pelle. Il bruciore e il fastidio passano e la pelle si rigenera, in modo del tutto naturale. Sembra inoltre che il burro di karité sia anche antisettico e antimicrobico, per cui agisce a 360° su una ferita o una irritazione, evitandone anche la degenerazione.

Per i capelli. Quando i capelli si trasformano in una stoppa o si presentano crespi e aridi, il burro di karité riesce a riportare l’equilibrio. Le sue proprietà idratanti e nutrienti si trasferiscono direttamente ai capelli, che possono trarre grande beneficio da un impacco periodico, da fare dopo il lavaggio al posto del balsamo. In questo caso è proprio il burro di karité a fare da balsamo e a rendere i capelli morbidi e lucenti. Il tempo di posa è di una decina di minuti e per il risciacquo ci vuole un po’ di tempo, perché il burro di karité penetra a fondo nel capello ed è necessario insistere per toglierlo bene, utilizzando molta acqua tiepida.

Come doposole. Le proprietà antiossidanti del burro di karité ne fanno un rimedio naturale adatto anche per la cura delle piccole scottature o del normale arrossamento conseguente all’esposizione ai raggi solari. Dopo la doccia di può spalmare su tutto il corpo, insistendo in particolar modo sulle zone che tendono a seccarsi, come i gomiti e le ginocchia, ma anche sulla pelle del viso, che risente subito dell’azione invasiva del sole.

Per la pelle sana. Il burro di karité è un importante ausilio anche per la pelle sana, quella che non ha problemi di secchezza o invecchiamento precoce, ma una semplice esigenza di cura quotidiana. Se la pelle è in salute, con il karité si mantiene tale, perché nutrita dal suo mix di vitamine che ne mantengono inalterata la bellezza. In questo senso il burro di karité si pone anche come elisir anti-rughe.

Per il viso. il burro di karitè è ammorbidente e anti age, risulta perfetto per ammorbidire i segni del tempo o più semplicemente in aiuto alla pelle quando è disidratata, arrossita dal sole o segnata dal freddo vento invernale. Dona subito morbidezza ed elasticità rendendo nuovo splendore al tuo volto.

Come utilizzare il burro di karité

Il burro di karité si spalma direttamente sul viso o sul corpo, non c’è altro modo per utilizzarlo. Per quanto riguarda il viso, fate attenzione a usarne una piccola quantità, per evitare che la pelle diventi lucida e grassa: è vero infatti che il burro di karité ha un’ottima – e veloce – capacità di assorbimento, ma una noce di burro è sufficiente per l’area limitata del viso, anche perché nel contorno occhi ne va passato appena un velo.

L’ideale sarebbe  usarlo la sera prima di andare a dormire, in modo che protegga la pelle nelle lunghe ore notturne e la aiuti a mantenersi idratata fino al risveglio.

Per quanto riguarda il corpo, invece, il burro di karité si presta decisamente per un bel massaggio. Applicatelo con piccole rotazioni dal basso verso l’alto e insistete sulle aree che tendono a seccarsi, ad esempio i gomiti. Il burro si assorbe davvero in breve tempo, soprattutto se massaggiate con energia, e dopo pochi minuti potrete già vestirvi senza timore di ungere gli abiti. L’ideale, come nel caso del viso, è l’utilizzo serale, come momento finale della giornata in cui offrire al corpo un momento di piacere e relax oltre che di nutrimento.

Un ottimo prodotto è il Burro di Karitè puro di Kos che puoi trovare nel nostro negozio.

Controindicazioni del burro di karité

In realtà il burro di karitè presenta più proprietà che controindicazioni, a meno che non abbiate particolari allergie. Il burro viene infatti estratto da una piccola noce che cresce in Africa e di conseguenza se siete allergici alle noci è meglio non utilizzarlo, o quanto meno fare una prova su un piccolissimo pezzo del corpo, in genere sulla mano o sul braccio. Inoltre, nel burro sono presenti tracce di lattice e anche in questo caso occorre grande cautela per non rischiare di ritrovarsi con una reazione allergica proprio quando si vuole dare beneficio alla pelle.
Per tutti gli altri, quelli che non sono allergici alle noci e al lattice, il problema non sussiste. Il burro di karité è una sostanza al 100% naturale che può essere usata tranquillamente e senza limiti relativi al dosaggio.

Ricetta fai da te con il burro di karité
Il burro di karité è disponibile in commercio presente in molti cosmetici già pronto, ma se vi piace preparare da soli i vostri cosmetici, di seguito proponiamo una semplice ricetta ideale per la cura del corpo.

Gli ingredienti sono soltanto due: il burro di karité e l’olio di mandorle dolci.
Dosaggio: 30 gr di burro di karité + 60 gr di olio di mandorle dolci.
Procedimento: mettete il burro karité in una ciotolina e fatelo ammorbidire a bagnomaria, togliendolo dal fuoco prima che sia sciolto del tutto. Il burro deve avere una consistenza morbida e malleabile, non liquida. Unite l’olio di mandorle dolci, aggiungendolo poco alla volta e mescolando per farlo amalgamare. Il burro alla mandorla è pronto per l’uso, basta solo farlo raffreddare.
Se ne avanza, conservatelo a temperatura ambiente, non in frigorifero, altrimenti rischia di indurirsi troppo.

Articoli correlati
Rimedi naturali
Curcuma: proprietà e controindicazioni
Le mille proprietà della curcuma apportano benefici alla salute con poche controindicazioni.

Proprietà della boswellia serrata
Tutte le proprietà, le controindicazioni e i benefici della boswellia serrata, una pianta utile contro l'artrite reumatoide e infiammazioni.

Diabete, rimedi naturali
Il diabete é un problema che riguarda molte persone. Oltre alla medicina ufficiale è possibile impiegare alcuni rimedi naturali efficaci.

Mille proprietà della Centella
La centella asiatica è un erba officinale con molte proprietà. Vediamo quali sono le principali.

Glucomannano fa dimagrire
Cerchiamo di scoprire le proprietà e le controindicazioni del Glucomannano, la fibra che fa dimagrire.

Smagliature: ecco come eliminarle
Le "cicatrici" della pelle! Scopriamo cosa sono e come eliminarle .

Olio essenziale di tea tree oil
Tea tree oil: Vediamo nel dettaglio le proprietà e a cosa serve questo olio essenziale.

Melaleuca Alternifolia: olio essenziale
La Melaleuca alternifolia è una pianta australiana ricca di prorietà dalla quale si estrae l'olio essenziale noto con il nome di Tea tree oil .

Proprietà della griffonia
Nel caso di gambe stanche, gonfie o pesanti esistono molti rimedi naturali che possono davvero aiutarti. Scoprili adesso.

Burro di Karitè puro
Le proprietà del burro di karitè lo rendono unico per la bellezza della pelle del viso senza controindicazioni.

Proprietà della spirulina
E' una microalga alimentare impiegata da secoli. Ha mille proprietà benefiche ed ha poche controindicazioni.

Antiinfiammatori naturali
Erbe officinali e sostanze naturali contro i dolori articolari

Olio di Argan
L'oro dei berberi per la bellezza della pelle e dei capelli

Rosa mosqueta
Olio ricco di proprietà benefiche per la pelle, favorisce la rigenerazione cutanea

Olio di Borragine
La borragine è una pianta dai cui fiori a forma si estrae un importante olio ricco di proprietà. Vediamole.