Proprietà della Melissa officinale

Home >> Erbe officinali
26/09/2012

Numerosi studi hanno dimostrato proprietà sedative della melissa. Di ampio e sicuro impiego la melissa è certamente un rimedio naturale contro stress e insonnia.

La melissa è un pianta erbacea perenne di modeste dimensioni (in media 70 cm), appartenente alla famiglia delle Labiatae. Originaria dell’Africa settentrionale, Europa meridionale ed Asia occidentale, oggi si trova in tutte le regioni temperate. Le foglie, molto profumate di limone e bergamotto, ricordano per la forma quelle dell’ortica e sono particolarmente attraenti per le api (dal greco melissa=ape). Da un punto di vista strutturale si caratterizzano per la presenza delle cosiddette “cellule oleifere” contenenti una sostanza oleosa. I piccoli fiori di colore bianco-rosa sbocciano all’inizio dell’estate e, assieme alle foglie, vengono usati per la preparazioni di distillati ed infusi, o come elementi decorativi in cucina.

Proprietà, impiego ed effetti collaterali della Melissa

La Melissa officinalis ha una documentata storia in ambito medico e curativo a partire dal ‘De Materia Medica’ del 80 a.C.  La medicina araba vantava l’impiego della melissa come rimedio contro le cardiopatie e negli ipocondriaci sofferenti di malinconia. Raggiunse un elevato utilizzo nel medioevo grazie alle indicazioni del medico Paracelso, che la chiamava “balsamo del cuore” e la considerava in grado di guarire qualsiasi tipo di male. Attualmente trova applicazione nella medicina popolare per la sua attività sedativa ed ansiolitica a livello nervoso, contro disturbi gastrointestinali sempre di origine nervosa e, più recentemente, per il trattamento delle lesioni da herpes simplex.

Numerosi studi hanno dimostrato proprietà sedative. Uno studio clinico ha mostrato come sia in grado di alleviare i sintomi dovuti a lievi/moderati disturbi d'ansia e insonnia [1]. La Melissa contiene oli  essenziali, tra cui citronellale e citrale, che sono noti per avere proprietà sedative. L’aromaterapia a base di olio essenziale di melissa si è rivelata un valido strumento anche per affrontare lo stato di agitazione di persone anziane affette da Alzheimer o da demenza senile [2-3].

L’attività ansiolitica dell’estratto di melissa, presa da sola o in combinazione con la valeriana, è stata  descritta anche in persone sane in cui viene indotto uno stato di agitazione attraverso stress psicologico. In questi casi lo stato di ansia generato volontariamente risulta essere di minor entità nel gruppo di persone che aveva assunto melissa rispetto al gruppo di controllo [4-6].

E’ stata mostrata anche la sua azione antispasmodica e antidispeptica in grado si mitigare i disturbi digestivi e i crampi addominali [7]. Questa sua azione calmante della muscolatura, oltre che a livello dell’apparato digerente, ha effetto anche nei disturbi dolorosi di origine mestruale.

Da studi clinici condotti su soggetti che soffrivano di ricorrenti episodi di herpes labiale, l’estratto di melissa si è dimostrato in grado di ridurre i sintomi legati all’infezione, riducendo i rossori, bruciori, prurito e la formazione di vescicole, oltre che velocizzare i tempi di guarigione [8-10]. Sembra che almeno parte di questo effetto sia dovuto alle proprietà antivirali di acido caffeico e acido rosmarinico, che sono presenti nella pianta.

Alla melissa sono state attribuite anche attività antiossidanti (11-12). Questo effetto può essere dovuto al  suo contenuto di antiossidanti, che si pensa siano utilizzabili proteggere le cellule del corpo dai danni causati dal processo di ossidazione.

L’ESCOP (European Scientific Cooperative On Phytotherapy) la indica come rimedio fitoterapico contro tensioni, irrequietezza, irritabilità e il trattamento sintomatico dei disturbi digestivi, come spasmi minori. Applicazioni cutanee sono indicate contro l’herpes labialis (ESCOP, 1997). Inoltre, la melissa è stata approvata per i disturbi nervosi del sonno e per i problemi funzionali gastrointestinali dall'Istituto federale tedesco per i farmaci e i dispositivi medici. In Italia viene venduto come integratore alimentare, in capsule  e compresse con varie tipologie di titolazione dei principi attivi,  e sotto forma di tintura madre e olio essenziale, ideale quest'ultimo per l' aromaterapia.

Bibliografia

1.Cases J, Ibarra A, Feuillère N, Roller M, Sukkar SG. Pilot trial of Melissa officinalis L. leaf extract in the treatment of volunteers suffering from mild-to-moderate anxiety disorders and sleep disturbances. Med J Nutrition Metab. 2011 Dec;4(3):211-218.

2.Akhondzadeh S, Noroozian M, Mohammadi M, Ohadinia S, Jamshidi AH, Khani M. Melissa officinalis extract in the treatment of patients with mild to moderate Alzheimer's disease: a double blind, randomised, placebo controlled trial. J Neurol Neurosurg Psychiatry. 2003 Jul;74(7):863-6.

3.Ballard C, O’Brien J, Reichelt K, Perry E (2002). Aromatherapy as a safe and effective treatment for the management of agitation in severe dementia: the results of a double blind, placebo controlled trial. J Clin Psychiatry 63: 553–558.

4.Kennedy DO, Little W, Scholey AB. Attenuation of laboratory-induced stress in humans after acute administration of Melissa officinalis (Lemon Balm). Psychosom Med. 2004 Jul-Aug;66(4):607-13.

5.Kennedy DO, Little W, Haskell CF, Scholey AB. Anxiolytic effects of a combination of Melissa officinalis and Valeriana officinalis during laboratory induced stress. Phytother Res. 2006 Feb;20(2):96-102.

6.Müller SF, Klement S: A combination of valerian and lemon balm is effective in the treatment of restlessness and dyssomnia in children. Phytomedicine, 2006; 13(6): 383–87

7.Weeks BS. Formulations of dietary supplements and herbal extracts for relaxation and anxiolytic action: Relarian. Med Sci Monit. 2009 Nov;15(11):RA256-62.

8.Mazzanti G, Battinelli L, Pompeo C, Serrilli AM, Rossi R, Sauzullo I, Mengoni F, Vullo V. Inhibitory activity of Melissa officinalis L. extract on Herpes simplex virus type 2 replication. Nat Prod Res. 2008;22(16):1433-40.

9.Wolbling RH, Leonhardt K. Local therapy of Herpes simplex with dried extract from Melissa officinalis. Phytomedicine 1994;1:25-31.

10.Schnitzler P, Reichling J. Efficacy of plant products against herpetic infections (article in german). HNO. 2011 Dec;59(12):1176-84.

11.Hohmann J, Zupko I, Redei D, Csanyi M, Falkay G, Mathe I et al. Protective effects of the aerial parts of Salvia Officinalis, Melissa Officinalis and Lavandula angustifolia and their constituents against enzyme-dependent and enzyme-independent lipid peroxidation. Planta Med (1999);65: 576–578.

12.Mantle D, Eddeb F, Pickering A (2000). Comparison of relative antioxidant activities of British medicinal plant species in vitro. J Ethnopharmacol 72: 47–51.

Rimedi naturali
Curcuma: proprietà e controindicazioni
Le mille proprietà della curcuma apportano benefici alla salute con poche controindicazioni.

Proprietà della boswellia serrata
Tutte le proprietà, le controindicazioni e i benefici della boswellia serrata, una pianta utile contro l'artrite reumatoide e infiammazioni.

Diabete, rimedi naturali
Il diabete é un problema che riguarda molte persone. Oltre alla medicina ufficiale è possibile impiegare alcuni rimedi naturali efficaci.

Mille proprietà della Centella
La centella asiatica è un erba officinale con molte proprietà. Vediamo quali sono le principali.

Glucomannano fa dimagrire
Cerchiamo di scoprire le proprietà e le controindicazioni del Glucomannano, la fibra che fa dimagrire.

Smagliature: ecco come eliminarle
Le "cicatrici" della pelle! Scopriamo cosa sono e come eliminarle .

Olio essenziale di tea tree oil
Tea tree oil: Vediamo nel dettaglio le proprietà e a cosa serve questo olio essenziale.

Melaleuca Alternifolia: olio essenziale
La Melaleuca alternifolia è una pianta australiana ricca di prorietà dalla quale si estrae l'olio essenziale noto con il nome di Tea tree oil .

Proprietà della griffonia
Nel caso di gambe stanche, gonfie o pesanti esistono molti rimedi naturali che possono davvero aiutarti. Scoprili adesso.

Burro di Karitè puro
Le proprietà del burro di karitè lo rendono unico per la bellezza della pelle del viso senza controindicazioni.

Proprietà della spirulina
E' una microalga alimentare impiegata da secoli. Ha mille proprietà benefiche ed ha poche controindicazioni.

Antiinfiammatori naturali
Erbe officinali e sostanze naturali contro i dolori articolari

Olio di Argan
L'oro dei berberi per la bellezza della pelle e dei capelli

Rosa mosqueta
Olio ricco di proprietà benefiche per la pelle, favorisce la rigenerazione cutanea

Olio di Borragine
La borragine è una pianta dai cui fiori a forma si estrae un importante olio ricco di proprietà. Vediamole.