Bava di luaca, contro le smagliature e i segni del tempo

La bava di lumaca è un elisir di bellezza, utile contro l'invecchiamento della pelle e le smagliature


Postato il: 15/09/2014


La bava di lumaca, di cui si parla tanto in questo periodo, ha preso l'attenzione di quanti vogliono cercare di mantenere la propria pelle il più giovane possibile o con un impatto del tempo al minimo.
Ma aldilà della pubblicità miracolistica cosa fa e cosa dobbiamo attenderci da questa sostanza tutta naturale ? Vediamolo in questo articolo.

Nomenclatura binomiale: Helix aspersa Muller, syn. Cornu aspersum Muller, Cantareus aspersus, Cryptomphalus aspersa – fam. Helicidae  

Parti usate: secrezione mucosa (bava di lumaca) ottenuta per stimolazione manuale da lumache di oltre un anno di età e successiva microfiltrazione

Habitat: margini forestali, ma anche zone antropizzate dell’Europa occidentale

Sinonimi: chiocciola zigrinata, chiocciola marezzata, chiocciola ligure, grigiolina dei giardini, lumaca (improprio ma diffuso)

Nomi stranieri: ingl. – Garden snail (mucus); fr. – Escargot (vase, mucus); sp. - caracol común de jardín (moco); ted. - Gefleckte Weinbergschnecke (Schleim)   

Ricco di collagene ad elevato contenuto di glicina, idrossiprolina, prolina e ac. glutammico, di acidi organici ed allantoina, il secreto di lumaca possiede le seguenti proprietà per uso esterno:

- Azione rigenerativa della pelle: svolge una importante azione antiossidante (SOD = SuperOssidoDismutasi e GTS = Glutatione-S-Trasferasi), efficace per proteggere le cellule dai danni provocati dai radicali liberi, in particolare in seguito ad esposizione ai raggi UV, contrastando in tal caso i segni causati dal fotoinvecchiamento. E’ stata infatti dimostrata un’aumentata sopravvivenza dei fibroblasti sottoposti ad irraggiamento UV grazie ad una duplice azione, antiossidante e stimolante sulla proliferazione cellulare.

La bava di lumaca inibisce inoltre le metalloproteinasi, riducendo così la loro azione degenerativa e contribuendo ai processi rigenerativi cutanei. Diversi studi hanno dimostrato una capacità di favorire la cicatrizzazione, in particolare delle ustioni, velocizzando la riepitelizzazione, riducendo l’iperpigmentazione e la formazione di cheloidi. La stessa azione si manifesta positivamente rendendo più elastica la pelle e contrastando l’insorgenza e migliorando l’aspetto di rughe e smagliature.

- Azione idratante, antirughe: alla presenza di acido glicolico e lattico sono dovute la caratteristiche altamente idratanti e leviganti nei confronti della cute, al tempo stesso tali componenti sono in grado di stimolare la formazione di collagene nel derma sottostante, mostrando così una elevata capacità di contrastare le rughe.






CARATTERISTICHE e COMPOSIZIONE della bava di lumaca (2):
- Aspetto:                             liquido appena opalescente 
- pH:                                  3-6 
- Densità:                             1,02-1,15 g/ml
- Acido glicolico:                     >= 2 g/l
- Acido lattico:                       0,5-1 g/l
- Allantoina:                          >= 0,5 g/l
- Collagene:                           1-3 g/l
- Stabilizzanti:                       alcol fenetilico, glicole caprilico

Bibliografia

1) Penazzi G.: ”Helix aspersa – Potenziali proprietà ed usi in cosmesi del secreto di Helix aspersa o bava di lumaca”, Cosmetic Technology, 2010, 13(4), 25-28

2) Williams A.P.: “The chemical composition of Snail Gelatin”, Biochem. J., 1960, 74(2), 304-307

3) Brieva A. et al.: “Molecular basis for the Regenerative Properties of a Secretion of the Mollusk C. aspersa”, Skin Pharmacol. Physiol., 2008, 21, 15-22