INTESTINO SANO BENESSERE QUOTIDIANO

L'intestino rappresenta lo strumento che il corpo umano ha per assorbire i nutrienti indispensabili per l'organismo e per l'espulsione delle sostanze nocive. La sua salute rappresenta la salute del nostro organismo


Postato il: 16/10/2012


Un intestino ben funzionante porta benessere a tutta la persona e all'organismo in particolare. Per mantenere questo stato di benessere è importante adottare un regime alimentare adeguato e ricorrere,  in caso di necessità, a rimedi naturali non aggressivi.

Rimedi per una buona funzionalità dell'intestino.

  Perché è importante una buona funzionalità intestinale ?
E' importante che il nostro intestino funzioni bene perché la sua azione è il completamento della digestione e permette il riassorbimento  di quei nutrienti indispensabili per la nostra salute e l'eliminazione degli elementi di scarto. Spesso tra i vari elementi di scarto vi sono composti nocivi per la salute e una loro veloce eliminazione permette un periodo di contatto limitato tra le pareti gastriche e intestinali e tali molecole dannose. Un maggiore periodo di contatto può significare riassorbimento nel torrente circolatorio di tali molecole o una modificazione strutturale delle cellule della parete intestinale a contatto con tali molecole.

Quali alimenti vanno privilegiati nella nostra dieta di tutti i giorni ?
Frutta e verdura di stagione, possibilmente biologica e a Km zero, per essere sicuri che non sia maturata in container ma alla luce del sole. E poi cereali integrali e  legumi. La nostra salute dipende in larga parte dalla quantità di fibre che assumiamo quotidianamente. E' stato stimato che noi assumiamo circa 14 grammi di fibre al giorno a fronte di un consumo che dovrebbe raggiungere i 30 grammi quotidiani. Per i bambini la quantità di fibre quotidiana dovrebbe essere 5 grammi più 1 grammo per chilo di peso.

Perché le fibre sono così importanti?
Perché migliorano e completano l'attività dell'intestino e aiutano a prevenire  importanti patologie quali colesterolo, glicemia, malattie cardiovascolari, obesità. Tra i rimedi naturali straricchi di fibre abbiamo Chitosano, Acai Berry, Glucomannano.
Il Chitosano viene estratto estratto dal guscio dei crostacei. E' ricco di fibre che, rigonfiando a contatto con acqua, legano selettivamente i grassi, permettendone una  rapida eliminazione, insieme al contenuto intestinale.
Acai Berry è una palma del Sud America. I suoi frutti sono bacche ricchissime di fibre che, assunte regolarmente, donano senso di sazietà e aiutano la funzionalità intestinale.
Il Glucomannano si estrae dalla radice dell' Amorphophallus Konjac.  Le numerose fibre presenti nella radice allorché raggiungono il nostro intestino assorbono molta acqua e legano i grassi e gli acidi biliari contenenti colesterolo, permettendone una facile e veloce eliminazione. La riduzione nei tempi di eliminazione intestinale permette anche un minor contatto con carboidrati e grassi provenienti dalla dieta e quindi un loro minore riassorbimento.

Anche i probiotici sono importantissimi. I fermenti probiotici, agendo sulla microflora intestinale, aiutano a mantenere integra la parete dell'intestino e perfetta sua la funzionalità.

Rimedi verdi per periodi particolari
Capita che quando siamo in vacanza, o in un periodo particolarmente stressante, o se facciamo una vita sregolata con orari impossibili o se si è cambiato il tipo di alimentazione, il  nostro intestino possa fare i capricci. E questo ci provoca senso di pesantezza, rallentamento nella digestione, sonnolenza, gonfiore addominale, senso di malessere generale. In questi casi è bene aumentare il consumo di acqua e utilizzare piante che danno una spinta all'intestino. Frangola, Rabarbaro, Aloe, Senna sono lassativi antrachinonici che stimolano naturalmente i movimenti dell'intestino e permettono una più facile eliminazione del contenuto intestinale. Liquirizia e Carragheen contengono principi attivi con proprietà antinfiammatorie, necessarie per  mantenere integra la struttura della parete intestinale, spesso infiammata quando la funzionalità non è perfetta. Anice e Finocchio  contengono oli essenziali con proprietà digestive , carminative e antimeteoriche. Permettono di eliminare gas da stomaco e intestino e ridurre il senso di gonfiore e pesantezza. La Camomilla  è una pianta eccezionale con proprietà spasmolitiche e riequilibranti, che calma gli spasmi della muscolatura liscia dello stomaco e dell'intestino  e ne sfiamma la mucosa interna.

Una riflessione
Spesso l'intestino viene considerato un organo di serie B. Non  è così. Alla sua funzione è legato il nostro stato di buona salute. Permettere un quotidiano svuotamento intestinale è garanzia di benessere. Otteniamolo migliorando la nostra alimentazione, bevendo molta acqua, aumentando il consumo di fibre e utilizzando i giusti rimedi naturali se vi sono momenti o situazioni che ne richiedono l'impiego.